5 lezioni da Elon Musk per avere successo

In questi giorni si parla molto dell’imprenditore americano Elon Musk e della sua società spaziale Space X, ricordiamo che oltre a quest’ultima nel corso della sua brillante carriera ha potuto vantare anche altre società come:

Ecc ecc. proprio perché non sono le uniche, e non lo saranno senz’altro in futuro.

Dopo questa breve parentesi sul “personaggio” vorrei concentrarmi su ciò che di interessante ha lasciato un pò a tutti in questi anni, e cioè le sue personali regole per diventare un buon imprenditore, vediamole insieme:

  1. Attenzione al problema

La maggior parte degli imprenditori e anche chi si affaccia per la prima volta in questo mondo commette un errore fondamentale, concentrarsi esclusivamente sul guadagno, secondo Musk infatti è necessario riflettere sui problemi dell’utente e su come poterli risolvere.

Nel momento in cui avrai una idea imprenditoriale, la prima cosa da fare sarà concentrarti su chi potrà esserne il suo fruitore e, come poter gestire il tutto per rendergli la vita il più semplice possibile, quando c’è un vero valore dietro la tua idea il guadagno arriverà senz’altro.

2. Pianifica il tuo piano

Prima di cominciare la propria attività, qualsiasi essa sia, bisogna considerare sempre che potrebbe esserci un margine di insuccesso, durante il processo di lancio di SpaceX ad esempio, Elon Musk si è impegnato a fare tre tentativi e ha stabilito preventivamente un budget, sforato il quale avrebbe ammesso la sua sconfitta.

Creando questi limiti per se stesso e la sua società sapeva di poter evitare sprechi di tempo, denaro e risorse in un progetto se non avesse funzionato. Fortunatamente invece per Musk, SpaceX ebbe successo al terzo tentativo di lancio.

Un piano simile a questo può essere molto importante per la tua attività. Se crei un endpoint, saprai quando è il momento di passare oltre. Per aiutare a creare un piano efficiente per la tua azienda dovresti prendere in considerazione di analizzare i tuoi dati in modo costante, questo aiuta molto a prendere determinate decisioni.

3. Fai crescere i tuoi obiettivi

Elon Musk ha sempre calcolato molto scrupolosamente quanto può ottenere e in quanto tempo farlo, questo gli è servito per concludere correttamente un’azione e, passare alla successiva senza incorrere in problemi futuri.

Un esempio concreto è stata la sua società Tesla, ha cominciato con piccoli obiettivi, ogni volta che li raggiungeva ne integrava con alcuni nuovi, sempre più importanti, questo gli ha permesso di ottenere il risultato che oggi tutti possiamo vedere, e di cominciare anche a espandere i suoi affari in ulteriori settori.

Proprio per questo motivo quando si comincia una nuova attività o acquisizione bisogna iniziare molto lentamente, mai correre, e valutare bene i propri obiettivi, creare prima la propria reputazione, e poi tutto il resto.

4. Non avere paura di fallire

Molto spesso (e a volte anche giustamente) si teme di poter fallire mentre si cerca di attuare il proprio progetto, in questo Elon Musk ha una visione molto differente, riconosce il fallimento come una parte naturale del processo di apprendimento.

Infatti crede che il fallimento sia un segno di innovazione. Senza questo potrebbe darsi che tu non stia tentando veramente.

Per il tuo progetto di business avere paura di un insuccesso e trattenersi dal metterlo in pratica molto spesso equivale a una vera e propria sconfitta, per la tua idea devi cercare di fare tutto il possibile, impegnati al 100% e se proprio non ci riuscirai per lo meno non avrai rimpianti.

5. Spingersi oltre

La differenza sostanziale tra Elon Musk e molti altri imprenditori è proprio la sua idea di spingersi oltre e di accettare le sfide, la sua visione è quella di pensare a lungo termine (molto saggio), investire nel modo corretto, agire con calma e precisione è il modo migliore per una crescita seria.

In questo caso l’errore determinante è pensare in fretta alla cosa migliore e, cercare di attuarla subito, potrebbe anche essere fattibile, magari si avranno dei riscontri importanti nell’immediato, ma senza un’accuratezza del proprio piano in poco tempo si andrà in contro a seri problemi, che difficilmente si potranno arginare.

Quando pensi di entrare in un nuovo settore prenditi il tempo per valutare se è giusto per te. Se lo fai solo per guadagnare in poco tempo…desisti.

In questi 5 punti abbiamo visto come riconsiderare il nostro modo di agire per una buona riuscita, sia a livello imprenditoriale che a livello personale (perché no!!) dobbiamo prefiggerci alcuni semplici obiettivi, valutare bene come procedere e solo dopo averli completati passare a quello/quelli successivi, se lo dice Elon Musk si può decisamente tentare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •