Youtube Marketing: come migliorare la tua strategia video

 

Stai cercando di migliorare la tua strategia di marketing su YouTube?

Vuoi scoprire quali sono i punti fondamentali per farlo?

Bene, sei nel posto giusto.

C’è una sola regola su YouTube per migliorare le tue visualizzazioni, ed è una cosa che puoi riscontrare anche con altri “canali”, come ad esempio il tuo blog:

Il volume…

Con il volume vinci sempre, se non mi credi prova a contattare un qualsiasi YouTuber e chiedere informazioni.

Ti confermerà che da quando ha aumentato il volume dei video è aumentata anche la sua popolarità e le visualizzazioni.
jakob-owens-224343-unsplash

Ricorda però che non è abbastanza pubblicare un video, devi puntare anche sulla qualità di ciò che proponi.

Se pubblichi ogni giorno, ma sono video “spazzatura”, passami il termine, non farai mai visualizzazioni importanti.

Vediamo allora nel concreto come creare la nostra strategia di marketing con YouTube:

1. La parola chiave

Certo, ti può sembrare una cosa scontata ma non sempre gli YouTuber gestiscono questo nel modo corretto.

Pensa sempre che il tuo video sia un post del tuo blog, cerca di capire di cosa vuoi parlare e scegli molto attentamente la tua parole chiave.

Capire qual’è la parole chiave adatta è fondamentale, proprio perché riuscirai a gestire meglio la realizzazione del tuo video.

Un modo semplice è cercare video che parlano dello stesso argomento e con la stessa parole chiave, aprire quelli con più visualizzazioni e capire come sono strutturati.

In questo modo migliorerai senz’altro il tuo video e sarà anche più semplice posizionarlo tra i primi.

L’altro motivo per cui è sempre meglio selezionare la parola chiave prima di registrare il tuo video è che puoi incorporarlo nel tuo script.

Avere la tua parola chiave ripetuta più volte nello script aiuta davvero molto il tuo posizionamento nella ricerca di YouTube

2. Migliora il coinvolgimento

Ricordati sempre che YouTube premia i canali con tempi di visualizzazione medi più lunghi, questo perché più a lungo l’utente resta sul canale più YouTube ha possibilità di proporre le sue pubblicità.

rami-al-zayat-170349-unsplash.jpgPotrai renderti conto di come migliorarti verificando il punto in cui l’utente chiude il tuo video, le statistiche vengono in tuo aiuto.

Utilizza quindi le schede di YouTube per aggiungere i tuoi video consigliati nell’esatto punto in cui gli utenti solitamente se ne vanno.

Facendo questo manterrai l’interesse sul tuo canale permettendo di aprire altri video e aumenterai il numero di visualizzazioni del tuo canale.

3. Ottimizza il titolo

YouTube è il secondo motore di ricerca più grande al mondo, proprio così…

se desideri quindi che i tuoi video siano classificati in modo più performante, è necessario ottimizzare in modo corretto sia il titolo che la descrizione del video.

Il titolo naturalmente deve sempre essere accattivante, per carpire immediatamente l’interesse degli utenti e, cosa fondamentale, deve contenere la tua parola chiave.

Per quanto riguarda la descrizione devi gestirla come se fosse un post di sintesi del tuo blog, come se dovessi incorporare questo video sul tuo sito.

Inserire una trascrizione dei contenuti ad esempio può aiutarti a migliorare il posizionamento dei tuoi video.
hanny-naibaho-258054-unsplash

Infine ricordati di inserire i tuoi tag, quelli più pertinenti, è molto importante, non sottovalutare questo passaggio.

4. Non dimenticare i sottotitoli

Quando si tratta di marketing su YouTube, dovresti puntare sempre ad avere il maggior numero possibile di visualizzazioni.

Ricorda quindi che non tutte le persone possono ascoltare l’audio, regolati di conseguenza, ed inserisci i sottotitoli.

Questo ti permetterà di aprire le porte dell’intrattenimento offrendo un servizio che in pochi considerano tale, potranno vederlo anche le persone che devono tenere il volume basso e chi con le anteprime non potrà proprio sentirlo.

Qui sotto vorrei mostrarti un video di esempio, un vlog di Casey Neistat (uno dei migliori YouTuber al mondo), integra tutto ciò che serve per un perfetto video:

Bene, abbiamo visto insieme quali sono i punti fondamentali per la migliore strategia su YouTube, il mio consiglio è di applicarli tutti nell’ordine in cui li ho inseriti (ogni volta che pubblicherai il tuo video).

In questo modo avrai una scaletta molto comoda e non ti dimenticherai nulla.

 

Se il mio articolo ti è piaciuto ti chiedo di lasciarmi un tuo commento e di condividere con i tasti qui sotto…mi faresti un enorme favore.

  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •